Plesio Editore: La Strada Perduta

La Strada Perdut Ammettiamolo: queste sono giornate ideali per piazzarsi all'aperto, sotto un albero magari (scegliamone rigorosamente uno che non ci sputi in faccia i deliziosi fiocchi di pioppo) e aprire un buon libro. Plesio Editore di libri buoni ce ne sta offrendo a manciate, ponendo una cura che è una rarità di questi tempi, nella scelta dei titoli da includere nella sua scuderia. Le premesse dunque sono buone per tuffarci in un nuovo mondo, raccontato questa volta da Alessio Banini.

Ma vediamo di che si tratta.

Il Libro

La Strada Perduta

Uziel, eroe ambiguo e cinico, è impegnato in un'eterna missione solitaria. Angelo caduto dal Paradiso Celeste, persa la sua funzione di guida spirituale, sceglie di sterminare il male.
Inizia così il suo viaggio attraverso le campagne e gli angoli più sperduti dell’Impero, dove i demoni attentano alla vita e allo spirito degli uomini. Ma la missione si rivelerà presto una lotta contro la corruzione della sua stessa anima.

L'Autore

Alessio Banini, nato nel 1983, vive nei pressi di Montepulciano, Laureato in antropologia culturale, è scrittore di narrativa e saggistica, redattore di contenuti per il web e appassionato di narrazione. Esce nel 2010 La Razza Maledetta (Zerounoundici Edizioni) e, l’anno successivo, Sangue Ribelle (Plesio Editore). Nel 2013 ha pubblicato Dopo la mezzadria (Effigi Editore), un saggio di antropologia economica sulla Valdichiana.
All'interno del blog potete trovare racconti, approfondimenti e curiosità sull'ambientazione dei suoi romanzi.

Target di riferimento

“La strada perduta” è indicato alla fascia d’età tra i 14 e i 25 anni. Ciò non toglie che la profondità di alcune tematiche trattate lo renda adatto anche ad un lettore più maturo.

Dati

GENERE: fantasy
COLLANA: Aurendor
PAGINE: 240
PREZZO: 12,00 €
DATA DI USCITA: giugno 2014
ISBN: 978-88-98585-12-0

Buona lettura!

Plesio Editore

Please login to view comments.